Significato di Esecrabile

e-ṣe-crà-bi-le

Signcolui che suscita sgomento e ripugnanza.

Aggettivo (plurale: esecrabili).

Esecrabile, aggettivo dispregiativo, può avere significati simili tra di loro, utilizzato solo in senso negativo verso persone o situazioni:

  1. Riprovevole, biasimevole, condannabile: colui di cui si può mettere in discussione un’azione o una decisione perché presa in modo spregevole.
  2. Pessimo: uso esecrabile, spettacolo esecrabile.
  3. Odioso, intollerabile, spregevole: una persona esecrabile, una decisione controversia, esecrabile.

Sinonimiabominevole, spregevole

Contrarimeritorio, pregevole

Esecrabile è una parola composta da 10 lettere, di cui 6 sono consonanti e 4 vocali.


Esecrabile
5 (100%) 1 vote

Autore: Il vocabolario Della Lingua Italiana