Significato di Resilienza

re-si-lièn-za

Signcapacità di un sistema di ritornare allo stato iniziale dopo una perturbazione esterna.

Resilienza, sostantivo femminile. Significa:

  1. In psicologia è la capacità di un individuo di reagire davanti alle avversità e alle difficoltà della vita, sapendo riorganizzare e ricostruire la propria esistenza cogliendo le opportunità positive per ritrovare un nuovo equilibrio.
  2. In ambito ingegneristico rappresenta la proprietà meccanica di un materiale di assorbire grandi quantità di energia durante un urto prima di arrivare al punto di rottura. Materiali con bassa resilienza sono detti “fragili”.
  3. In biologia si intende la capacità di un essere vivente di autoripararsi dopo aver subito un danno.
  4. In ecologia si dice che un sistema ecologico è resiliente se dopo una modificazione subita è in grado di ritornare al suo stato iniziale.

Esempio:

  1. O, come si dice adesso, resilienza, sostantivo forse non a caso femminile che indica la “capacità di un materiale di assorbire un urto senza rompersi”. – ilsole24ore.com
  2. Gli stress test “confermano che le banche stanno aumentando la resilienza”, e per la Commissione Ue si è trattato di un esercizio “molto importante” anche per “ricostruire la fiducia nella solidità del sistema finanziario”. – ansa.it

Sinonimirobustezza, solidità, resistenza, riadattamento

Resilienza è una parola composta da 10 lettere, di cui 5 sono consonanti e 5 vocali.


Resilienza
5 (100%) 1 vote

Autore: Redazione